Il sole nero

La mia bambina ha disegnato un sole nero di carbone
Appena circondato di qualche raggio arancione.
Ho mostrato il disegno ad un dottore.
Ha scosso la testa, ha detto: ”La poverina, sospetto,
E’ tormentata da un triste pensiero che le fa vedere tutto nero
Nel caso migliore è un difetto di vista: la porti da un oculista”
Così il medico disse ed io morivo di paura.
Ma poi guardando meglio, sotto al foglio, vidi che c’era scritto,
in piccolo “l’eclisse”.

(G.Rodari)

Annunci
Il sole nero

“Egli desidera il tessuto del cielo”

Se avessi il drappo ricamato del cielo,

intessuto dell’oro e dell’argento e della luce,

i drappi dai colori chiari e scuri

del giorno e della notte

dai mezzi colori dell’alba e del tramonto,

stenderei quei drappi sotto i tuoi piedi:

invece, essendo povero, ho soltanto sogni;

e i miei sogni ho steso sotto i tuoi piedi;

cammina leggera perché

cammini sopra i miei sogni.

(William Butler Yeats)

“Egli desidera il tessuto del cielo”

Poema degli occhi

Amore mio, che occhi i tuoi,
strade di notte piene di addio,
porti sereni,
luci lontane
che vanno fino all’oscurità.
Amore mio, che occhi i tuoi,
quanto mistero negli occhi tuoi,
quanti velieri e quante navi,
quanti naufragi
negli occhi tuoi.
Amore amore,
che occhi senza Dio
un giorno forse
volesse Iddio
potrò vedere l’umile sguardo
della poesia
negli occhi tuoi.

Amore mio,
che occhi i tuoi.

Vinicius de Moraes

Poema degli occhi